UGINews

Miklos Antics è il nuovo presidente EGEC

Pubblicato: 18/07/2018 || By RedazioneWeb  || 

La nomina arriva in seguito alla tragica perdita del Presidente EGEC Ruggero Bertani, avvenuta il mese scorso. Il consiglio ha approvato all’unanimità l’incarico a presidente di Miklos Antics, membro del consiglio EGEC dal 2004 e vicepresidente dal 2013.

Commentando il suo ruolo per il nuovo incarico, Antics ha detto: “Non vedo l’ora di servire come presidente, continuando il prezioso lavoro, costruito sui successi ereditati dei miei predecessori, nel promuovere lo sviluppo della geotermia ed evidenziandone l’importante ruolo nella transizione verso un’energia pulita”

L’articolo completo è consultabile qui

Global Geothermal News dal Geothermal Resources Council Bulletin Vol.47 No.2

Pubblicato: 22/04/2018 || By RedazioneWeb  || 

Nel Bulletin Vol.47 No.2 recentemente pubblicato dal Geothermal Resources Council si sottolinea l'importanza che il distretto geotermico toscano riveste per la regione, anche per quanto riguarda il turismo. 

Nel 2017 i territori geotermici della Toscana sono stati visitati da oltre 120.000 persone. Tra queste, oltre 60.000 sono veri e propri turisti geotermici. Lo scorso anno il Museo della Geotermia di Larderello, nel comune di Pomarance (Pisa), è stata l’attrazione più apprezzata dai “turisti geotermici”, con oltre 27.000 ingressi complessivi.

Risultato possibile grazie alla collaborazione tra Enel Green Power, Co.Svi.G., Regione Toscana, Amministrazioni Comunali, Comunità del Cibo a Energie Rinnovabili, Museo Le Energie del territorio di Radicondoli, Centro Visite del Parco delle Biancane di Monterotondo Marittimo, Pro Loco, Associazioni e Uffici turistici dei territori geotermici tradizionali e dell'Amiata.

L'articolo completo è consultabile qui.

Progetto GRETA - Newsletter Aprile 2018

Pubblicato: 17/04/2018 || By RedazioneWeb  || 

Si trasmette la Newsletter di Aprile 2018 del Progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), dai seguenti contenuti:

  • L'innovativo Spatial Decision Support Tool (SDST) sviluppato dall'istituto Eurac Research di Bolzano per la stima dei carichi termici degli edifici
  • Approfondimenti sulla geotermia in Polonia e in Europa Centrale

Il documento integrale è consultabile al seguente link: http://www.unionegeotermica.it/public/GRETA%20Newsletter5.pdf

Progetto GRETA – Comunicato stampa (8/11/2017)

Pubblicato: 18/11/2017 || By RedazioneWeb  || 

E’ stato diffuso il comunicato stampa n°3 relativo al Progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space) in seguito alla mid-term conference di Salisburgo dello scorso 7 novembre.

Il progetto, iniziato nel 2015, è finanziato dal programma europeo INTERREG – Alpine Space e punta a far crescere l’utilizzo della geotermia a bassa entalpia nei paesi dell’arco alpino.

Il documento è consultabile qui.

 

Teleriscaldamento residenziale per il comune di Piancastagnaio

Pubblicato: 02/11/2017 || By RedazioneWeb  || 

È di questi giorni la notizia della firma a Roma, presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico, della convenzione stipulata tra l’Amministrazione Comunale ed Enel Green Power per la realizzazione della rete di teleriscaldamento residenziale nel comune di Piancastagnaio.

Piancastagnaio va ad aggiungersi alla lista dei comuni toscani in cui viene utilizzata la tecnologia del teleriscaldamento geotermico il quale, in maniera economica e sostenibile, offre calore utile già ad oltre 10 mila utenti residenziali nei comuni di Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina, Montieri, Monterotondo Marittimo, Monteverdi Marittimo, Radicondoli, Santa Fiora e molto presto anche a Chiusdino dove si stanno ultimando i lavori della nuova rete di teleriscaldamento.

La nuova rete, che dovrebbe entrare in funzione per le prime abitazioni già dal 2019, andrà ad aggiungersi a quella dell’area industriale e artigianale “La Rota” che fornisce calore alle attività presenti nella zona.

Il risultato atteso sarà quello di portare grandi benefici, in termini sia ambientali che economici, a tutta la cittadinanza di Piancastagnaio.

Per la notizia completa cliccare qui.

Hydrogeological knowledge and water well/heat exchange project case histories

Pubblicato: 15/10/2017 || By RedazioneWeb  || 

Si terrà mercoledì 18 ottobre 2017, dalle ore 9.30 alle 18, presso l’Auditorium Testori a Milano, in Piazza Città di Lombardia, il Convegno “Hydrogeological knowledge at regional/local scale and water well/heat exchange project case histories: towards European standardisation”.

L’evento, organizzato da ANIPA, CTI, EGA e GeoFluid, in collaborazione con Regione Lombardia, mira a fare il punto sulle conoscenze tecniche in materia di acque sotterranee per uso umano e per geotermia a bassa entalpia, mostrando alcuni significativi casi di successo nel settore.

L’occasione, sottolineano gli organizzatori, sarà utile anche per presentare gli ultimi aggiornamenti sui lavori di normazione tecnica che si stanno portando avanti a livello europeo nel CEN/TC 451 “Water wells and borehole heat exchangers”.

Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina ufficiale dell’evento.

Per la notizia completa cliccare qui.

Impianto pilota geotermico per la coltivazione di Alga Spirulina

Pubblicato: 15/10/2017 || By RedazioneWeb  || 

Presso la centrale geotermica Chiusdino 1, uno dei più recenti impianti geotermoelettrici realizzati da Enel Green Power, è stato inaugurato l’impianto sperimentale per la coltivazione di Alga Spirulina.

L’iniziativa nasce da un accordo di collaborazione del gennaio 2017 con il quale CoSviG - Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche ed Enel Green Power si impegnavano a mettere a disposizione ciascuno 100 mila euro ai fini della realizzazione e conduzione dell’attività sperimentale, usufruendo della collaborazione tecnico-scientifica di “Fotosintetica e Microbiologica”, Start-up del Dipartimento di Scienze Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente dell’Università di Firenze.

L’impianto si alimenta con l’utilizzo di quelli che potrebbero essere definiti “scarti” della produzione geotermoelettrica, ma che, nell’ambito della contabilizzazione dei costi operativi e dell’attività sperimentale, sono elementi essenziali della coltivazione di Spirulina, ovvero il calore e la CO2 geotermica.

Oltre a dimostrare la possibilità tecnica ed economica di sviluppare colture algali su scala commerciale a valle di una centrale geotermica, il progetto vuole aumentare le possibilità di ricadute economiche ed occupazionali per i territori geotermici.

Cliccare qui per la notizia completa.

Convegno “LA GEOTERMIA”

Pubblicato: 02/10/2017 || By RedazioneWeb  || 

L’Unione Geotermica Italiana, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano e l’Associazione Termotecnica Italiana organizzano il Convegno “La Geotermia – efficace risposta ai problemi energetici, ambientali e sociali”.

Il Convegno si terrà il 24 Ottobre p.v. all’Auditorio FAST, in Piazzale Morandi 2, Milano.

L’incontro ha l’obiettivo di presentare l’attuale situazione e le prospettive di sviluppo della geotermia in Italia e nel Mondo. Verranno evidenziati gli aspetti energetici, i vantaggi ambientali e i riflessi sociali dell’utilizzo della geotermia ed il ruolo dell'industria italiana nel settore.

La partecipazione al convegno è gratuita e dà diritto al riconoscimento dei crediti formativi professionali. È tuttavia necessario registrarsi consultando il sito.

Il programma dell’evento è consultabile qui.