UGINews

Dall’Alleanza Globale per la Geotermia ecco la “Dichiarazione di Firenze”

Pubblicato: 23/09/2017 || By RedazioneWeb  || 

Dalla Toscana riparte il futuro della geotermia in Italia e nel mondo con la Dichiarazione di Firenze: un documento prodotto al termine della prima conferenza di alto livello dell’Alleanza Globale per la Geotermia (Global Geothermal Alliance), apertasi a Palazzo Vecchio l’11 settembre e proseguita con una visita agli impianti di Larderello il giorno seguente. Attraverso la dichiarazione i governi firmatari si impegnano a perseguire «l’ambizione collettiva volta a realizzare il potenziale geotermico», come dichiarano dall’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili (IRENA).

Forte della partecipazione di 42 Paesi (Italia compresa) e 29 partner istituzionali, la Global Geothermal Alliance mira ad ampliare del 500% la capacità installata a livello globale per la produzione di elettricità da fonte geotermica, e del +200% quella volta alla produzione di energia termica, entrambi target da raggiungere entro il 2030 come annunciato durante la Conferenza sul clima di Parigi nel 2015.

Per la notizia completa visitare la pagina web.