Storia della geotermia

Breve storia della Geotermia in Italia

Il rapporto delle antiche popolazioni italiche con le manifestazioni del calore terrestre risale al Neolitico medio-superiore (4°-3° millennio a.C.), periodo per il quale si hanno prove sulla frequentazione non occasionale delle località termali e sugli usi dei sottoprodotti1 dell’energia geotermica. Una storia, quindi, del rapporto uomo-geotermia, lunga in Italia almeno 5000 anni.

Scarica l'articolo completo in PDF

L'esperimento di Ginori Conti (1904)

Il primo tentativo di produrre elettricità dall’energia contenuta nel vapore geotermico è stato fatto a Larderello nel 1904 . La prima macchina consisteva in un motore alternativo accoppiato ad una dinamo... [Continua la lettura]

Larderello 1904, il Conte Ginori Conti
Figura 1: "Larderello 1904, il Conte Ginori Conti".

Gallerie fotografiche

Segui i link seguenti per alcune interessanti gallerie fotografiche sulla storia della Geotermia.

Ampliamento della Centrale di Larderello e impianto del IV Gruppo. 3 Marzo - 11 Novembre 1930

Visita di S.E. Costanzo Ciano a Larderello, 17 Agosto 1931 - IX

Visita di S.E. Bottai Ministro delle Corporazioni a Larderello, 5 Luglio 1931 - IX

Centrale Elettrica di Larderello - Quarto Gruppo 4000 HP - Nuovo Soffione, 26 Marzo - 23 Aprile 1931 - IX

I soffionissimi e la nuova supercentrale

La supercentrale di Larderello

Pubblicazioni storiche

Il calore della terra - Contributo alla storia della geotermia in Italia

Il calore della terra

Autore: Marco Ciardi, Raffaele Cataldi
Pisa, Edizioni ETS 2005

L'esperimento condotto nel 1904 dal Principe Piero Ginori Conti è un'immagine talmente nota agli "addetti ai lavori" della materia geotermica da poter essere considerata come il simbolo stesso della tecnologia geotermoelettrica. Tuttavia, spesso se ne ignora il significato, insieme alle tappe che hanno portato a questa pietra miliare nel settore dell'energia. La storia della geotermia rappresenta infatti un capitolo quasi del tutto inesplorato nell'ambito degli studi di storia della scienza, non solo nel nostro Paese, ma anche all'estero. Il presente volume si propone quindi di contribuire allo sviluppo delle ricerche storiche in una disciplina tanto importante quanto fino ad ora trascurata, affrontando un vasto arco temporale, fino a dimostrare come la geotermia rappresenti un elemento trasversale all'interno dei più disparati ambiti culturali, legata a numerose e diverse tematiche quali l'antropologia, l'etnologia, la filosofia, la storia naturale, le questioni politiche e sociali.

Tutti i soci possono richiedere una copia del libro scrivendo a segretario@unionegeotermica.it

Altri documenti storici

Documenti storici da consultare in formato PDF.

I Soffioni Boraciferi Toscani e gli impianti della "Larderello", 1951

Attività dell'Agip nel campo dell'energia geotermica in Italia, 1986

Museo della Geotermia

Il Museo della Geotermia di Larderello, fondato alla fine degli anni cinquanta, si trova al piano terra del Palazzo de' Larderel, recentemente ristrutturato.
E' un museo fortemente multimediale particolarmente adatto per comprendere il fenomeno geotermico ed i suoi sviluppi industriali e che costituisce una buona introduzione alla visita di questo territorio.

Visita il sito del Museo