UGINews

Nuovo Master in Ingegneria Geotermica

Pubblicato: 31/07/2017 || By RedazioneWeb  || 

La Cranfield University (UK) ha aperto le iscrizioni al nuovo Master in Ingegneria Geotermica, istituito per soddisfare la crescente domanda di specialisti in grado di far sì che questa abbondante fonte di energia rinnovabile divenga sempre di più un riferimento stabile e duraturo del panorama energetico globale.

Il Master, che comincerà ad ottobre p.v., fornirà agli studenti la capacità di sviluppare con successo progetti e applicazioni geotermiche, in un’ottica di riduzione della dipendenza dalle importazioni di energia fossile e di incremento dello sfruttamento delle fonti rinnovabili. La formazione coprirà sia i fondamenti tecnologici di base, sia la gestione dei sistemi per la produzione di energia geotermica.
 
La Professoressa Gioia Falcone, direttrice del corso e del Centre for Oil and Gas Engineering di Cranfield, ha dichiarato: "Nonostante la geotermia sia riconosciuta come una fonte di energia chiave per il futuro, fino ad oggi meno del 10% del suo potenziale globale è stato sfruttato. Attualmente, solo pochi Paesi la utilizzano in  maniera significativa o hanno programmi di esplorazione e sviluppo. Quasi 90 paesi hanno un interessante potenziale geotermico, ma solo 24 la utilizzano attualmente. Questo percorso darà agli studenti una formazione all'avanguardia in questo mercato, tanto vasto quanto interessante".

Per ulteriori informazioni visitare la pagina web ufficiale del corso.